martedì 2 dicembre 2008

I miei progetti (strutturali)

Non sempre traspare da ciò che racconto sul mio blog, ma, come è facile ed intuibile pensare, anche io ho un lavoro da portare avanti al quale dedico gran parte del mio tempo quotidiano. Ed a questo elemento, nonostante la sua importanza, non riesco ad offrire, o non credo opportuno farlo, parte del mio scritto. Forse perché immagino che ciò che può destare più interesse, e quindi degno di nota, sia solo quello che è prettamente legato al mondo della corsa. In effetti il mio sito ha un nome eloquente come “amolacorsa.it”, ma è pur vero che già sulla homepage contiene espliciti riferimenti a quella che è la mia attività lavorativa. Partendo da queste considerazioni ho deciso di aggiornare la pagina dei Progetti (cosa che non facevo oramai da troppo tempo) con la gran parte delle progettazioni strutturali che ho realizzato in questi miei anni di professione di Ingegnere Edile. E per far ciò mi sono avvalso di un “software” che rende la consultazione più gradevole, un software che realizza una sorta di libro da sfogliare in tutta tranquillità. Spero che tutto ciò possa destare un minimo di curiosità, anche e soprattutto, tra coloro che abitualmente frequentano questo sito-blog per seguire le mia gesta sportive. La speranza è comunque quella di lasciare un segno tangibile del mio operato e di renderne partecipe chiunque abbia voglia di dedicarmi un po’ di attenzione. Sarebbe bello far emergere un messaggio su tutti, quello a cui sono più legato e che sembra venga assorbito con difficoltà dai ragazzi e, tante volte, dai loro genitori: si può fare sport a buon livello senza trascurare la scuola, portando avanti le due cose senza che queste si ostacolino fra di loro, anzi semmai aiutandosi reciprocamente. Grazie.

5 commenti:

Frate_tack ha detto...

Ma da dvoe vengono quei disegni? Che software usi? Non è Autodesk non è Ditrich e allora in cosa disegni? :-)

franchino ha detto...

Interessante!
Io ho frequentato un anno di Ingegneria Edile al Politecnico di Torino, poi ho seguito altre vie.

Ciao!

Marco ha detto...

Caro Frate Tack i disegni sono elaborati direttamente dal programma di calcolo strutturale che utilizzo. Praticamente è una modellazione tridimensionale della parte strutturale dell'edificio. Tutto qui. Un caro saluto

R. Davide ha detto...

Ciao, che bel programma, io ero fermo ad autocad, adesso stò imparando a fare le valutazioni del territorio con la restituzione di carte tramite l'uso di GIS.
In ogni caso le tue sono sante parole!

Marco ha detto...

Caro R.davide grazie per i tuoi apprezzamenti alle mie parole. Quanto al programma è un software per il calcolo strutturale, niente più. In bocca al lupo per i tuoi impegni. Un caro saluto