venerdì 29 maggio 2009

Solo la soddisfazione finale

Ormai ci siamo. Manca un niente per la gara di domani, il Passatore, probabilmente la gara più bella e affascinate al mondo. Almeno per me. E’ vero forse è un po’ presuntuoso affermare ciò, ma queste parole servono per sintetizzare quanto io tenga a questa manifestazione. Non ho molto da aggiungere, o meglio di cose ne avrei e come da raccontare. Ma la partenza è imminente e sono troppo affaccendato nei preparativi. Devo ancora preparare la borsa, andare a comprare il necessario per i ristori di domani e fare l’ultima sgambatina. Servirà per testare le condizioni fisiche e valutare, un po’ meglio, quel che sarà. Mentalmente credo di essere a posto, sento meno la pressione degli altri anni e credo questo sia un elemento positivo. Ripeto il tutto è dovuto forse al gran lavoro di questi giorni o più certamente alle parole di un caro amico. Utili come non mai. La speranza è di condurre una buona gara e di raccogliere quel poco che ho seminato. La posizione non conta, il crono un po’ più, la soddisfazione finale si.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Marco!
Spero di vederti passare tra i primi a Borgo S.L.... saro' li ad applaudirti, sicuramente!!!!

Quest anno non e' pensabile..ma l anno prox vorrei farlo anche io....mi sembra che sia arrivato il momento di aggredire una 100Km.
Se poi mi potrati dare dei consigli...magari anche farmi da "trainer"...
Ci penserai?? ci conto??

ciao ed in Bocca al Lupo!!!!

Lorenzo

GIAN CARLO ha detto...

In bocca al lupo

Ezio ha detto...

In bocca al lupo!

Frate_tack ha detto...

Vai marco, farai un figurone come sempre! Non ho dubbi

Anonimo ha detto...

Caro Marco, grazie per la fierezza di farci sentire dei corridori il tuo spirito è per noi fonte rigeneratrice. TI AUGURO 100 KM DI AMOREVOLI SENSAZIONI.

Anonimo ha detto...

caro Marco,mi spiace per il piazzamento comunque il vero vincitore morale sei tu sei stato grandissimo per come hai affrontato la gara sapendo dopo la colla di non poter più vincere,ma comunque benchè affaticato e psicologicamente demotivato hai avuto comunque la volontà di onorare la corsa, ottenendo comunque un secondo posto mica quisquilie bravissimo sei un esempio per tutti siamo orgogliosi di te grandissimo uomo e atleta ancora complimenti. marco favorito,terni.

Anonimo ha detto...

Siamo orgogliosi e onorati di essere tuoi concittadini. Sei per lo sport sublacense un esempio al quale ispirarsi, un modello per tutti giovani atleti e per noi amici della corsa una persona cara che ci fa vivere splendide emozioni.
GRAZIE MARCO!!!!!!!

MFM ha detto...

Complimentoni per la costanza e la passione con cui vivi la corsa, uno sport democratico e giusto.